1. COMPETITIVA

Ponte Elisabetta

ServiceRimborso fiscale del 25% senza Cap!

Spetta al produttore straniero il 25% delle spese sostenute tramite un Service ungherese, anche se il 20% di queste spese sono sostenute fuori dall'Ungheria! Conviene quindi allocare un quinto della spesa ungherese, in più come spesa straniera, alla produzione ungherese!

Co-produzione tramite Fondi Nazionali con Cap!

Le co-produzioni ufficiali possono ricevere altri fondi dal Fondo Nazionale Ungherese per il Cinema, ma il sostegno statale complessivo insieme al rimborso fiscale non può superare il 60% della partecipazione ungherese, a meno che il budget del film non sia inferiore ai € 1,5 M, caso in cui il sostegno complessivo puó salire al 90%.

Ricapitolando: spendendo meno di 1,8M di euro in Ungheria é piu conveniente la coproduzione, oltre quella somma invece vale la pena il service, ottenendo un maggior vantaggio economico, non essendoci cap sul tax rebate.

Altri benefici finanziari:

I professionisti ungheresi non vengono assunti dalla produzione, ma sono dipendenti della propria società che emette fattura alla produzione: base del rimborso fiscale. I compensi sono inclusivi di contributi e di altri oneri accessori, il che rende il sistema ancora più attraente.

Quanto valgono i vostri soldi?

Per darvi un'idea: secondo le ultime analisi 100 euro in Ungheria valgono 168!


2. CINEMATOGRAFICA

parlament.jpg

La capitale è tra le città più visitate al mondo, secondo Euromonitor e Tripadvisor, e rappresenta una delle mete preferite dai turisti internazionali. I prezzi delle location cinematografici in esterno, sono stati integrati a 6,45 Euro/nm2 al giorno.


3. CLIMA

L’Ungheria è un paese di piccole dimensioni, con clima continentale-temperato, con inverni freddi e estati calde fino a 35 gradi.


4. CREW

Se un grande numero di produzioni internazionali (Die Hard 5, Hercules, The Martian etc.) hanno deciso negli ultimi anni di venire a girare in Ungheria, una delle ragioni determinanti tale scelta è sicuramente la preparazione e la convenienza della forza lavoro ungherese. Le tropue sono altamente qualificate, e i professionisti del cinema sono riconosciuti in tutto il mondo.


5. CENTRALE

L’Ungheria è molto sviluppata nelle proprie infrastrutture e i collegamenti con gli altri paesi europei e ha numerosi voli diretti da/per tante città italiane al giorno. A Bologna, Milano si vola in 1 ora, a Roma in 1:20; mentre a Napoli, Bari, Catania, in 2 ore con voli diretti alitalia, wizzair, ryanair e vueling!


6. CINECITTÀ

Negli ultimi dieci anni sono stati inaugurati a Budapest e dintorni 4 nuovi Studi Cinematografici di cui 2 di livello mondiale. L’apertura degli Studi Korda è avvenuta nel 2007 con 6 teatri di posa: tra questi uno è più grande del famoso studio di 007 di Pinewood. Comprendono, inoltre, 3 importanti backlot: una via di New York, una città del Rinascimento e una città medievale. Gli Studi Origo hanno 9 teatri di posa, e uno studio di post-produzione che ha ospitato Die Hard 5.


7. CLASSE

Gli alberghi, le terme, i café, gli spa, i ristoranti sono di stile austro-ungarico, e serviti da personale multilingue. Spessissimo i camerieri parlano italiano, poiché è una lingua molto amata e studiata volentieri dagli ungheresi. Il vino ungherese Tokaji è famoso in tutto il mondo, ma oltre la cucina ungherese, la cittá è piena di ristoranti italiani se voleste sentirvi a casa.


8. COMODA

La città è molto vivibile con poche auto e trasporto pubblico veloce, preciso e pulito. La capitale ha ben 4 linee metropolitane e il sistema di bike sharing (BuBi) ha in tutto 1100 bici, distribuite in 76 stazioni, in punti strategici della città. Una volta abbonati, per usarle basta avvicinare la scheda "BuBi" al trasmettitore posto sul retro del veicolo.


9. CULTURALE

Budapest è una delle città più culturali del mondo. Da concerti a eventi, mostre, la formula 1, e festival internazionali di film o di musica come Sziget, e non solo! La capitale è sempre piena di opportunità per nuove scoperte dove vivono circa 5.000 italiani!


10. COOL

Budapest è molto giovanile, e offre molto, ma vale anche la pena di fare una gita fuori porta ogni tanto. Szentendre è la meta ideale per una domenica in bicicletta‬. Il paese si trova a circa 20km da Budapest ed è collegato dalla pista ciclabile, oltre che dal treno suburbano. Se avete tutto il weekend libero, andate al lago Balaton: il mare ungherese lungo 77km :).

Leggi di più: